veneziacapodanno.com - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Venezia e provincia

Come e dove festeggiare il capodanno a Mestre

Cerca i migliori hotel, locali, veglioni, discoteche, ristoranti, per passare il capodanno a Mestre

capodanno a MestreMestre è la città di terraferma di Venezia, collegata con la città lagunare da ponti stradali e ferroviari. Alcuni turisti rimangono a Mestre come alternativa più economica a Venezia, anche se in realtà Mestre è completamente diversa da quello che ci si aspetterebbe da Venezia, perché è una parte più moderna e meno “affascinante”.


La storia di Mestre risale al Medioevo, anche se è stata sempre messa in ombra dalla vicina Venezia. A differenza di Venezia, non aveva la laguna a proteggerla e venne conquistata e distrutta più volte. Anche dopo che la città venne rilevata da Venezia nel XIV secolo, era ancora in balia di attacchi occasionali da parte dei nemici veneziani. Nel 1920 Mestre è stata assorbita dal Comune di Venezia, perdendo lo status di città separata. Gli anni ’60 e ’70 hanno visto una crescita rapida di Mestre, dato che i veneziani locali hanno optato per spostarsi al di là della laguna. La popolazione è cresciuta oltre le 200.000 persone e ha lavorato molto per la creazione di una identità per se stessa, anche se per molti dei visitatori è ancora una gemella meno importante della vicina Venezia.


Per chi desiderasse passare un capodanno a Venezia ma preferisce non spendere tanto, allora le offerte Capodanno a Mestre di hotel Capodanno a Mestre sono la soluzione migliore, perché si rimane vicini alla città lagunare, raggiungibile in pochissimo tempo in treno. Mestre è in realtà anche ricca di ristoranti Capodanno a Mestre e di agriturismi Capodanno a Mestre che propongono un cenone Capodanno a Mestre a base di prodotti e piatti tipici.


La zona permette anche di divertirsi con il Capodanno a Mestre in piazza o con le Capodanno a Mestre discoteche, opzioni scelte da chi vuole festeggiare senza la grandissima folla e il gran caos della Venezia lagunare.

publisher
back to top